ARCHIVIO – 2013

12. Fonti medievali clarensi a Venezia

“(…) Come è risaputo il territorio bresciano è stato soggetto al controllo di Venezia per quasi quattro secolo fino al 1979. Lo stato veneto nel 1427 si espande notevolmente con i territori di Terraferma al di là del Mincio, la Bergamasca, il Cremasco e il Bresciano.” [ continua… ]

11. Fonti medievali clarensi a Milano

“I riferimenti alla località di Chiari (…) risultano essere di natura sporadica ed episodica presso l’Archivio di Stato di Milano, plausibilmente perché quasi tutto il corpus documentario relativo alla località bresciana è confluito in altri enti siti a Brescia e Provincia” [ continua… ]

10. Le fonti per la Storia medioevale clarense

“Al termine di un lavoro che ha coperto lo spazio di un anno si vuole, con il seguente contributo, relazionare circa i risultati dell’attività di ricognizione documentaria relativamente alle fonti di storia clarense sparse per i vari archivi della provincia e al di fuori di essa” [ continua… ]

9. Il teatro della Rocca

“(…) Marc’Antonio Cavalli (…) si ritrova in disposizione di erigere a proprie spese detto teatro, impiegando poco fondo di tenue rendita, ma non potendo verificare le sue mire, (…) implora che dalla pubblica munificienza gli venga accordata tale permissione” [ continua… ]

8. Statuti, ordini e provisioni

statuto-ordini-provisioni

Effendo ftate dall’Illuftriffimo Signor Marc’Antonio Ottonelli attual Podeftà di Chiari, (…) in che la maggior parte fi trovavano le provifioni, che devono fervire per l’importante officio de’Signori Ragionati, o fia Calmedranti di quefta Comunità” [ continua… ]

7. Tesi di laurea conservate e consultabili presso la Biblioteca Morcelliana

“TESI 0001 – Torielli Teresa: Il problema della libertà in Francesco Bonatelli, Università degli Studi del Sacro Cuore di Milano (facoltà di Magistero). Anno accademico 1971-1972″ [ continua… ]

6. I cospiratori Guelfi

“La nostra contrapposizione al fascismo (si militava nel Partito Popolare) si è manifestata subito e vivace già nel 1919, agli inizi del movimento fascista. Io ero ancora studente e le mie prime battaglie su questo fronte furono fra studenti, con la passione e la virulenza dei giovani” [ continua… ]

5. 1595-1978: Storia di un acquedotto

“Fontane di Chiari: una fresca vena di acqua, limpida ed abbondante che partiva dalla Seriola Vecchia ed entrando nelle casi si diffondeva per tutto l’abitato, non solo nelle dimore patrizie, ma anche in quelle civili, quale simbolo di progresso” [ continua… ]

4. Jiří Maria Veselý

jiri-maria-vesely

“Nel 2012 sono venuto a conoscenza di un libro del padre Giorgio (Jirí) Maria Veselý e di Frantisek Staudel (…). Mi ha affascinato la vicenda narrata e la personalità del religioso (…) e ne informo i lettori di Brixia Sacra trattandosi di un personaggio interessante anche per la Storia della Chiesa bresciana, oltre che per la storia della Resistenza e di Chiari” [ continua… ]

3. Un ecclesiastico illuminato: il canonico Lodovico Ricci

lodovico-ricci

“Oltre 1800 sono le lettere autografe scritte da 173 corrispondenti al canonico Lodovico Ricci (Chiari 1730-1805): una ricca e preziosa miniera di informazioni e notizie sulla letteratura e la vita religiosa nella seconda metà del Settecento in Lombardia e nell’Italia Settentrionale” [ continua… ]

2. Lettera dei Maggiorenti

“Nella Provincia di Brescia evvi la piccola Città di Chiari, che o’ suoi subborghi e territorio campestre, contiene quasi ottomila Abitanti. Ella è collocata in una situazione vantaggiosa di gran passaggio sulla strada Postale-Reale, in territorio fertile, nel centro di dieci Comunità diverse, che in poca distanza le fanno cerchio” [ continua… ]

1. Editoriale

“Nella tradizione culturale ebraico-cristiana hanno grossa rilevanza i concetti di memoria e memoriale (…). Se il memoriale, infatti, è la celebrazione della memoria attualizzandola, la memoria in sé rappresenta di fatto un obbligo, quello di non dimenticare” [ continua… ]