I QUADERNI CLARENSI

Il progetto chiamato Quaderni Clarensi on line nasce nel 2012, in occasione del 150° anniversario del conferimento del titolo di “città” a Chiari.

La finalità è quella di raccogliere e organizzare ricerche di interesse storico-culturale sulla Città di Chiari, rendendo così fruibili, in formato digitale, i testi già conservati presso la Fondazione Biblioteca Morcelli-Pinacoteca Repossi, la Biblioteca Fausto Sabeo, negli Archivi Comunali e all’interno del Museo Città di Chiari.

La continuità dell’iniziativa Quaderni Clarensi on line viene garantita, nel 2018, dalla costituzione, attraverso una convenzione con il Comune, del gruppo Clio, musa della Storia.

All’interno del gruppo Clio, musa della Storia collaborano giovani ricercatori universitari, appassionati di storia locale e persone esperte di ricerche archivistiche.

L’obiettivo del Gruppo è proprio quello di creare, con il passare degli anni, un archivio ricco e costantemente aggiornato, che possa essere punto di riferimento per tutte le persone che cercano una guida da cui partire per ulteriori ricerche.