FRANCESCO ZEZIOLA

Giuseppe Pennacchio, medico e laico cattolico in Valcamonica (2020)

giuseppe-pennacchio

In casa sentivo parlare del dr. Pennacchio che curava i bambini e “non voleva essere pagato; un uomo di fede e sempre disponibile”; in occasione di ricerche, alcuni archivi mi hanno mostrato qualche documento sul Pennacchio, in particolare l’archivio parrocchiale di Gianico in Valle Camonica [ continua ]

Lawrence Ferlinghetti: la ricerca ostinata delle proprie origini (2020)

“(…) Nel 2002 Lawrence Ferlinghetti venne a Chiari, invitato e accolto dal sindaco Mino Facchetti, che (…) ipotizzò con vigore le sue origini clarensi, pur non potendo suffragarle con documenti, dopo averli inutilmente cercati sia negli archivi comunali che in quelli parrocchiali” [ continua… ]

1916-2016. Centenario Villa Mazzotti-Biancinelli, Chiari (2020)

Ricerca genealogica sulla famiglia Mazzotti-Biancinelli-Faglia

villa-mazzotti-biancinelli

“Questa ricerca nasce nel contesto dei festeggiamenti per il centenario della costruzione della Villa Mazzotti-Biancinelli. (…) La ricerca ha prodotto interessanti informazioni su molte famgilie imparentatesi con i proprietari della Villa” [ continua… ]

Famiglie clarensi. Rubrica a puntate sulla ricerca storico-genealogica (2019)

Il viaggio dei Cucchi da Covo, Corte Nuova, Calcio a Chiari

famiglia-cucchi

“(…) Avviata la ricerca, non impiegai molto tempo a scoprire che Franco ed i quattro fratelli Cucchi sopra citati appartenevano a un unico ceppo venuto a Chiari dalla bergamasca e che la parentela non era così lontana. I loro rispettivi bisnonni erano infatti fratelli” [ continua… ]

Famiglie clarensi. Rubrica a puntate sulla ricerca storico-genealogica (2019)

Il viaggio dei Molinari

famiglia-molinari

“(…) Nei luoghi di arrivo i nuovi insediati diventano stabili e, da stranieri, diventano nuovi cittadini. Qui tratto dei Molinari di Chiari, i cui antenati trentini-tirolesi austriaci, segantini, diventano nella pianura padana, nell’arco di quasi un secolo, farmacisti e altro, e cittadini clarensi” [ continua… ]

Il viaggio dei seggiolai Polazzon: da Voltago (Belluno) a Chiari (2019)

voltago-polazzon

“(…) Quando si è giovani poco ci interessa della storia e delle relazioni familiari, ma da grandi – o per nostalgia del passato o perché chi ci ha preceduto non c’è più, o ancora il sapere di più su di loro – diventa oltre che una curiosità una sorta di desiderio dell’anima” [ continua… ]

Famiglie clarensi. Rubrica a puntate sulla ricerca storico-genealogica (2019)

Zini clarensi, unica discendenza

“Zini è il 1178 cognome più diffuso in Italia. Nella nostra provincia la maggior presenza si registra a Travagliato, Brescia, Adro e Chiari” [ continua… ]

Famiglie clarensi. Rubrica a puntate sulla ricerca storico-genealogica (2019)

famiglia

“La ricerca storico genealogico familiare: una questione di obiettivi, metodi, fonti bibliografiche ed archivistiche. In questi dieci anni (…) ho maturato un grande piacere per la scoperta della storia genealogica delle persone senza storia” [ continua… ]

La Città di Chiari, denominazione di una Via di Milano (2014)

“(…) È quello che mi è capitato quando, nel cercare notizie su un argomento, presso l’Archivio Comunale di Chiari mi sono imbattuto in una lettera della cartella B. 384,6 contenuta in un fascicolo dal titolo Denominazione Vie della Città 1932-1948” [ continua… ]

1 dicembre 1923: Disastro del Gleno in Valle Camonica (2014)

disastro-gleno

“(…) Erano le 7,30 del 1° dicembre quando la nuova diga, non ancora del tutto terminata, posta sul torrente Gleno, sopra l’abitato di Bueggio, in Val di Scalve, si squarciò sotto la spinta della massa d’acqua” [ continua… ]

Chiari 1859. Il sacrificio di sedici soldati Francesi (2014)

lapide-16-francesi

“(…) I nomi (…) e 16 Francesi che qui morendo consumarono il sacrificio iniziato combattendo in fratellanza d’armi per la redenzione dell’Italia 1859 (…)” [ continua… ]

Jiří Maria Veselý (2013)

jiri-maria-vesely

“Nel 2012 sono venuto a conoscenza di un libro del padre Giorgio (Jirí) Maria Veselý e di Frantisek Staudel (…). Mi ha affascinato la vicenda narrata e la personalità del religioso (…) e ne informo i lettori di Brixia Sacra trattandosi di un personaggio interessante anche per la Storia della Chiesa bresciana, oltre che per la storia della Resistenza e di Chiari” [ continua… ]