Corrispondenza della Delegazione Censuaria

  • Mino Facchetti

Abstract

Imposta dalla Imperial regia delegazione provinciale, il 15 ottobre 1818 veniva costituita in Chiari la Commissione con il compito di rispondere ai quesiti posti allo scopo di raccogliere informazioni sulle pratiche agricole, sul regime fondiario e sulle condizioni economiche generali del territorio.

Interessavano, in particolare, le circostanze locali e lo stato di coltura de' terreni; le varie specie e qualità de' prodotti che vi si raccolgono, e le spese della ordinaria loro coltivazione secondo l'uso del paese.

La qualificazione dei terreni, e cioè la distinzione nelle diverse qualità di coltivazione, era operazione preliminare svolta dalle delegazioni censuarie per giungere alla stima dei terreni e quindi alla imposizione fiscale.

Il documento “Corrispondenza della Delegazione Censuaria" è stato reperito nell’Archivio storico del Comune di Chiari (Sezione ottocentesca, busta 109, fascicolo 2) e trascritto a cura di Roberta Gallotti, Giuseppe Pagani e Mino Facchetti.

Pubblicato
2018-12-02