Chiari 1859. Il sacrificio di sedici soldati francesi.

  • Francesco Zeziola

Abstract

Il rinvenimento fortuito di alcuni frammenti di marmo incisi in lettere francesi è l’occasione colta da Francesco Zeziola per rievocare i sanguinosi fatti della seconda guerra di indipendenza italiana: egli apre una finestra sull’anno 1859.

Cercando e seguendo, tra diverse fonti d’archivio, le tracce dei soldati francesi ricordati nella lapide l’autore delinea un quadro di storia locale a testimonianza della partecipazione diretta dei clarensi agli eventi del periodo e dà giusta collocazione, nella storia e nella memoria, al sacrificio di tanti.

La Redazione ringrazia l’autore Francesco Zeziola per aver autorizzato la pubblicazione del proprio lavoro su Quaderni Clarensi.

Pubblicato
2018-12-02